venerdì 13 maggio 2016

Auto, aumentano consegne Europa in aprile (+9%)

Prosegue nella sua rincorsa il mercato europeo dell'auto. Nel mese di aprile sono state immatricolate nell'Unione Europea e nei Paesi Efta (Islanda, Norvegia e Svizzera) 1.318.820 vetture, il 9% in più dello stesso mese del 2015. I dati sono dell'Acea, l'associazione dei costruttori europei. Nei primi quattro mesi del 2016 le consegne sono state 5.251.757, con un incremento dell'8,3% sull'analogo periodo dell'anno scorso.

Aprile - sottolinea l'Acea - è il trentaduesimo mese consecutivo di crescita e registra il risultato migliore in termini di volume da aprile 2008, appena prima dell'inizio della crisi economica. Tra i maggiori mercati Spagna (+21.2%) e Italia (+11.5%) hanno realizzato le migliori performances con percentuali di crescita a doppia cifra, seguiti da Germania (+8.4%), Francia (+7.1%) e Regno Unito (+2%).

Fca quarto costruttore Europa per vendite, Jeep +21,8%  - Fca cresce ancora una volta più del mercato in Europa e diventa "il quarto costruttore per vendite". Lo sottolinea la società in un comunicato. In crescita Jeep (+21,8%), Lancia (+15,6%) e Fiat (+14%). Panda e 500 dominano le vendite tra le city car, con una quota vicina al 30% del segmento, mentre la 500L è stata la più venduta del suo segmento, con il 23,6% di quota. Bene anche 500X e Renegade, stabilmente nelle posizioni di vertice del loro segmento, e in crescita la Tipo, che "continua costantemente a scalare le classifiche di vendita". Non si arresta il successo della Ypsilon, le cui immatricolazioni in aprile (quasi 7.100) sono aumentate del 22,4% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso.

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More