sabato 26 dicembre 2015

Maserati richiama le vetture Quattroporte GTS. RAPEX: a rischio di incendio

La Casa automibilistica italiana ha richiamato la Maserati Quattroporte GTS per scongiurare il rischio di incendio che potrebbe divamparsi per un corto circuito nel vano motore. Un provvedimento adottato in seguito alla segnalazione dell'Agenzia per la sicurezza e la Politica dei Consumatori di Germania. Il problema sarebbe collegato ad un errore di fabbricazione che potrebbe causare un corto circuito nel cavo principale tra lo starter e il generatore. Il richiamo tecnico in officina è stato predisposto dalla Casa auto e diramato dal RAPEX nel suo ultimo bollettino del 25 dicembre. 

L'organo di controllo della Commissione europea sulla sicurezza dei beni non alimentari ha diffuso i dettagli del richiamo comunicati da Maserati. La nota n° 9 - A12/1670/15 riporta che le grandi berline Quattroporte GTS prodotte dal il 2013 e 2014 potrebbero incendiarsi per un corto circuito provocato dai cavi elettrici. Secondo quanto riportato dal RAPEX il rischio di incendio è persiste anche quando l'auto viene lasciata incustodita. La casa auto, ha precisato di non essere a conoscenza di incidenti.

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More