domenica 19 aprile 2020

Subaru Forester: la prova

ORTO SANT’ELPIDIO – Subaru rinnova il suo grande SUV, il Forester. La nuova generazione della vettura della casa delle Pleiadi è disponibile con 1 Motore Ibrido (Benzina + Elettrico) 2000 da 150 cv, negli allestimenti Free, Style, Premium.

Gli Esterni

Esternamente le novità sul piano del design sono soprattutto nella parte posteriore (sebbene la macchina sia tutta nuova). Il frontale infatti, ricalca lo schema del vecchio modello, ma è più muscoloso, con la mascherina più grossa e verticale. Dietro, invece, il portellone e il paraurti hanno tratti elaborati, che danno solidità, e i fanali sono orizzontali (invece che verticali) e a forma di “C”.

Gli Interni

Cambia parecchio l’abitacolo, che ha un’impostazione classica e un’aria robusta. Le plastiche della plancia sono gradevoli e l’assemblaggio dei pannelli ci è preciso. Ottima la disposizione dei comandi e le dotazioni tecnologiche presenti (schermi, digitalizzazioni…..). Il baule è ampio e ben sfruttabile.

Il Test Drive

Ed ora il momento del test drive: la Subaru Forester guidata è stata la 2000 Hybrid Premium da 44202 €. La Subaru, con la nuova Forester, si apre al segmento dei SUV Ibridi che stanno iniziando, sempre di più, a conquistare il mercato europeo. La vettura orientale, da sempre, è un veicolo adatto sia per un uso normale e tranquillo su strade asfaltate e percorsi autostradali, ma che da il meglio di se quando all’asfalto si sostituisce il fango e le strade pianeggianti lasciano il passo a percorsi accidentati. Con l’introduzione del sistema Ibrido, si è voluto dare una maggior coppia al motore, grazie al lavoro combinato di termico ed elettrico e assicurare maggiore divertimento con una minore spesa in fatto di consumi.

Il Listino Prezzi

Ed ora il listino prezzi: si va da 35500 € della 2000 Free per arrivare a 43000 € della 2000 Premium (Hybrid).

Bruno Allevi & Arianna Fioravanti

0 commenti:

Posta un commento