venerdì 26 settembre 2014

Salone di Parigi: presentata la Ferrari 458 Speciale A

PARIGI - Al Salone di Parigi fa la sua prima comparsa ufficiale la Ferrari 458 Speciale A, "A" come "aperta". Questa serie limitata speciale celebra il successo della 458 nelle sue diverse declinazioni, confermato dai numerosi premi internazionali e dalle vittorie in pista: tra queste il doppio titolo mondiale endurance (WEC) e le affermazioni di categoria nelle grandi classiche come la 24 Ore di Le Mans, la 24 Ore di Daytona e la 12 Ore Sebring.

Dedicata a 499 clienti collezionisti, la 458 Speciale A e' la spider piu' prestazionale nella storia della Ferrari. Coniuga performance estreme con il piacere della guida all'aria aperta.

Il ricorso al tetto rigido ripiegabile in alluminio, che impiega soli 14 secondi per abbassarsi o alzarsi, ha fatto in modo che la differenza di peso rispetto alla "Speciale" coupe' sia di soli 50 Kg.

E' equipaggiata con il V8 stradale aspirato piu' potente nella storia della Ferrari che eroga 605 cv di potenza massima (135 cv/l quella specifica) e 540 Nm di coppia a 6000 giri, con emissioni contenute a soli 275 gr/km di CO2. I tre titoli "Best Performance Engine" ottenuti da questo motore sono ricordati nella specifica targa dedica in abitacolo.

L'accelerazione 0-100 km/h e' da brivido: 3.0 secondi e il tempo sul giro a Fiorano 1'23"5. A questi risultati concorrono l'aerodinamica attiva anteriore e posteriore, la rigidezza del telaio in 10 leghe di alluminio e il controllo elettronico dell'angolo di assetto (SSC), che consente l'espressione della massima sportivita' in ogni condizione, esaltata dall'inconfondibile sound Ferrari, coinvolgente e senza compromessi.

Le forme della 458 Speciale A sono come per tutte le vetture di Maranello strettamente funzionali alle prestazioni.

0 commenti:

Posta un commento