martedì 16 ottobre 2012

Ancora male mercato Ue. Capitombolo Fiat, -18,5%

ROMA. Ancora brutte notizie per il mercato dell'auto. Per la dodicesima volta consecutiva, a settembre le vendite di auto in Europa subiscono una frenata. Questa volta a due cifre. Il mese scorso - informa l'Acea - le immatricolazioni nei 27 Paesi Ue più quelli Efta hanno subito una flessione dell'11%, fermandosi a 1.132.034 unità, contro le 1.271.339 registrate un anno fa. Ad agosto le vendite di nuove auto erano scese dell'8,5%. Nei primi 9 mesi del 2012 il calo è stato del 7,2% a 9.724.423 unità.

FIAT: EUROPA, -18,5% IMMATRICOLAZIONI GRUPPO A SETTEMBRE - Nel mese di settembre Fiat Group Automobiles ha immatricolato in Europa (Ue a 27 più i Paesi Efta) 66.991 unità, in calo del 18,5% rispetto alle 82.209 di un anno fa. Ad agosto il calo del gruppo torinese si era attestato al 17,7%. Nei primi 9 mesi dell'anno Fiat Group Automobiles ha venduto in Europa 623.791 vetture, in flessione del 16,8% rispetto alle 749.920 unità stesso periodo del 2011.

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More