domenica 17 dicembre 2017

Volvo XC60: test drive

di BRUNO ALLEVI. ALBA ADRIATICA – La Volvo presenta la seconda generazione del suo SUV medio, la XC60. Il prodotto scandinavo è disponibile con 2 Motori a Benzina (T5 da 254 cv, T6 da 320 cv), 1 Motore Ibrido Benzina+Elettrico (T8 da 408 cv) o con 2 Motori Turbodiesel (D4 da 190 cv, D5 da 235 cv), negli allestimenti Business, R-Design, Inscription.

Gli Esterni

Esternamente Tutta nuova, questa seconda generazione della XC60 cambia dal primo all’ultimo pezzo: della precedente conserva giusto il nome, le linee filanti e l’attenzione al comfort e alla sicurezza. La piattaforma deriva da quella della più grande XC90, con la quale la nuova vettura condivide anche il rigore delle forme, i fari sottili e larghi e i fanali a “L”. La lunghezza cresce di 5 cm, arrivando a un totale di 469.

Gli Interni

Internamente l’abitacolo si caratterizza per lusso e tecnologia. Il grande schermo sensibile al tocco si sfoglia come quelli di un tablet: grazie alla generosa diagonale (12,3’’) permette di visualizzare più funzioni contemporaneamente. Al centro del tunnel, accanto alla leva del cambio, vi è il pomello di accensione-spegnimento del motore, il pulsante del freno a mano elettrico e altri pulsanti utili per la vita di bordo. Il quadro strumenti, elegante e raffinato, è completo e ben leggibile in qualunque condizione di luminosità. Ottimo è il bagagliaio, come molto sfruttabile e accogliente è lo spazio a bordo, sia anteriormente che posteriormente.

Il Test Drive

Ed ora il momento del test drive: la Volvo XC60 guidata è stata la D4 AWD Automatica Inscription da 61159 €. La Volvo, nel suo rinnovamento gamma, ora mette mano alla XC60, presentandone la nuova generazione, che nelle forme e nello stile, si può considerare una XC90 ristretta. Su strada, la vettura nordica è assai confortevole, molto maneggevole, facile e intuitiva da guida e da parcheggiare. Come tutte le Volvo, gli ausili alla guida e alla sicurezza sono sempre al top e danno una mano nelle situazioni più difficoltose. Ottimo è il motore che la equipaggia: è il 2000 Turbodiesel, unico diesel a listino, nella declinazione di potenza da 190 cv, denominata D4 (l’altra, D5, è lo stesso 2000 Turbodiesel ma da 235 cv). Questo motore, unito al cambio automatico da 8 marce e alla trazione integrale, garantisce alla XC60 di trovare il suo terreno ideale di conquista sia su strade asfaltate, sia cittadine che extraurbane, che su sterrati e fuoristrada.

Il Listino Prezzi

Infine il listino prezzi: si va da 51150 € della T5 Business per arrivare a 65950 € della T6 AWD Automatica Inscription (Benzina), si va da 72670 € della T8 AWD Automatica Business per arrivare a 77870 € della T8 AWD Automatica Inscription (Ibrida), si va da 48500 € della D4 AWD Business per arrivare a 60950 € della D5 AWD Automatica Inscription (Diesel).

L’auto in oggetto è stata provata presso la Concessionaria Volvo “Tribuzi” di Alba Adriatica

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More