mercoledì 19 luglio 2017

Ferrari: azioni in forte crescita dopo stime

di PIERO CHIMENTI - Dopo il lieve calo, riprendono l'ascesa le azioni Ferrari che hanno fatto registrare il 3,13% nella seduta odierna. Secondo gli analisti della Banca Akros, il secondo trimestre potrebbe essere il migliore dell'anno per il "Cavallino".

Per quanto riguarda la vendita delle autovetture, viene trainata dalla 8 cilindri con circa 1900 unità, mentre sono in calo le richieste per la F12 Berlinetta. Sul fronte ricavi, sempre secondo le stime delle Banca Akros, si attesteranno sui 912 milioni di euro, con Maserati fattore trainante.

Unica nota dolente sulla situazione della casa Maranello è la posizione industriale, che tra il pagamento delle tasse e dei dividendi, potrebbe avere una contrazione di 627 milioni.

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More