mercoledì 2 gennaio 2013

Crollano immatricolazioni nel 2012: -22,5%. Tiene Fiat

La Motorizzazione ha immatricolato, nel mese di dicembre 2012, 86.735 autovetture, con una variazione di -22,51% rispetto a dicembre 2011, durante il quale ne furono immatricolate 111.928 (nel mese di novembre 2012 sono state invece immatricolate 106.918 autovetture, con una variazione di -19,78% rispetto a novembre 2011, durante il quale ne furono immatricolate 133.283). E' quanto comunica il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Nello stesso periodo di dicembre 2012 sono stati registrati 324.531 trasferimenti di proprieta' di auto usate, con una variazione di -16,08% rispetto a dicembre 2011, durante il quale ne furono registrati 386.710 (nel mese di novembre 2012 sono stati invece registrati 374.122 trasferimenti di proprieta' di auto usate, con una variazione di -4,27% rispetto a novembre 2011, durante il quale ne furono registrati 390.822). Nel mese di dicembre 2012 il volume globale delle vendite (411.266 autovetture) ha dunque interessato per il 21,09% auto nuove e per il 78,91% auto usate.

TIENE FIAT - Nel 2012, in uno scenario mai cosi' negativo dal 1979, il Gruppo Fiat ha fatto meglio del mercato, sceso del 19,9%, e ha aumentato la quota di 0,2 punti percentuali attestandosi al 29,6%. Nel corso del 2012, spiega una nota del Lingotto, sono 1 milione 402 mila le vetture immatricolate in Italia, il 19,9% in meno rispetto al 2011: per trovare valori piu' bassi e' necessario risalire fino al 1979.

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More